sabato 29 giugno 2019

La Scuola di San Benedetto rimette Dio al centro delle sue didattiche e si propone in tutta Italia.

Le “Radici cristiane della nostra scuola” è la conferenza che il 26 giugno a Monteriggioni (SI) l’avvocato Gianfranco Amato ha tenuto con Maria Chiara Nordio per presentare la nuova scuola primaria di San Benedetto che ripristina la regalità sociale di Gesù Cristo. L’ideatrice, insegnante di Treviso e nipote dell’ex giudice Carlo Nordio, è molto critica verso le nuove didattiche e metodologie che da molti anni sono adottate nella scuola primaria italiana, ed accusa l’attuale offerta formativa pubblica di essere origine dell’impoverimento culturale ed educativo dei giovani d’oggi.

martedì 25 giugno 2019

Come muore un anziano oggi? Muoiono in ospedale.


Perché quando la nonna di 92 anni è un po’ pallida ed affaticata deve essere ricoverata. Una volta dentro poi, l’ospedale mette in atto ciecamente tutte le sue armi di tortura umanitaria. Iniziano i prelievi di sangue, le inevitabili fleboclisi, le radiografie.
“Come va la nonna, dottore?”. “E’ molto debole, è anemica!”.
Il giorno dopo della nonna ai nipoti già non gliene frega più niente!
Esattamente lo stesso motivo (non per tutti, sia chiaro!) per il quale da diversi anni è rinchiusa in casa di riposo.
“Come va l’anemia, dottore?”. “Che vi devo dire? Se non scopriamo la causa è difficile dire come potrà evolvere la situazione”.
“Ma voi cosa pensate?”. “Beh, potrebbe essere un’ ulcera o un tumore… dovremmo fare un’ endoscopia”.

giovedì 13 giugno 2019

Se noi di destra fossimo stati aggressivi come quelli di sinistra...


La sinistra non ha mai preso il potere col consenso. Perché la sinistra conosce solo l'usurpazione, il vittimismo, la prevaricazione. Ha sempre e soltanto fatto grandi pressioni e manifestazioni e poi se ne è appropriata. Mentre tutti gli altri hanno subìto o ceduto per esasperazione. Con la "furbata" di togliere i doveri per puntare solo ai DIRITTI ha introdotto il diritto delle minoranze di governare i processi di formazione ed informazione, nel nostro paese, a scapito della volontà della maggioranza. Un esempio. Questo a fianco è un post innocuo e, di per sé, anche ridicolo. Si tratta di un video (parodia?) sull'UOVO DUX, che ho postato su Facebook poco prima di Pasqua (21 aprile 2019) e che Facebook oggi mi ha limitato nella visualizzazione, dopo quasi 2 mesi, perché non rispetterebbe le loro Policy.

domenica 9 giugno 2019

Gianfranco Amato e Maria Chiara Nordio "Le radici cristiane della nostra scuola"

Si parlerà delle "Radici cristiane della nostra scuola" e verrà presentata la Scuola di san benedetto da Norcia di Maria Chiara Nordio, alla parrocchia di Badesse di Monteriggioni, in provincia di Siena il prossimo 26 giugno 2019. 
L'avvocato Gianfranco Amato, presidente del movimento Nova Civilitas, introdurrà la serata spiegando i motivi che hanno portato al declino dell'attuale civiltà occidentale, civiltà paragonabile a quella decadente del tardo Impero Romano d'Occidente, periodo in cui le istituzioni, i costumi, il controllo dell'immigrazione, la denatalità e l'inciviltà avevano raggiunto un livello di auto distruzione inarrestabile. Allora fu l'opera di San Benedetto da Norcia a far rifiorire la civiltà, la cultura della preghiera associata al lavoro, le discipline e la Spiritualità, attraverso l'introduzione della Regola.

lunedì 3 giugno 2019

Bisogna sempre tenere lontano dalle famiglie le persone invidiose.

Il nemico odia le coppie che si amano e fa di tutto per separarle, di solito tramite persone esterne tramite l'invidia delle donne soprattutto. Bisogna sempre tenere lontano dalle famiglie le persone invidiose. Non farle proprio entrare in casa o accoglierle sempre non nella parte vissuta della casa ma vicino alla porta nei soggiorni ad esempio Le persone invidiose non lo sono del denaro ma dei mariti o delle mogli. Stare attenti a chi dice "ma che bel o bravo marito che hai" oppure ma che bella e o brava moglie che hai". Fatidiche anche le frasi "beata/o te che". Oppure sui figli. Quando si aspettano figli e si hanno i figli se questi sono belli. Anche padre Amorth lo disse molto pericolosa l'invidia in questo campo.

martedì 28 maggio 2019

Le elites alienate non vedono più la societa'.

di Eugenio Capozzi

I risultati di queste elezioni europee, e le reazioni che hanno suscitato, ci mostrano tra l'altro come la scissione tra una parte consistente delle élite sociali, intellettuali, mediatiche italiane e la realtà effettiva della società sia arrivata ad un punto inquietante, con risvolti psicopatologici. 

martedì 21 maggio 2019

Palermo, l'istruzione è morta.

Paragonare, tramite un video realizzato e proiettato in classe con l'egida di un insegnante, il proprio Ministro dell'Interno al peggiore criminale di guerra non è una cosa che può accadere in una scuola di nessun paese civile senza che questo non determini delle doverose sanzioni all'insegnante coinvolto. La libertà di opinione o critica è altro. Evidentemente quell'insegnante non sa che la libertà di pensiero, critica e parola non sono libertà di accomunare tramite una costruzione multimediale in un luogo destinato all'educazione pubblica un rappresentante di uno stato ad un criminale di guerra.

domenica 19 maggio 2019

Anche se Salvini non è Marco d Aviano...

Anche se Salvini non è Marco d'Aviano, la sua invocazione non ha un valore spirituale inferiore a quella fatta quando i turchi assediavano Vienna.
E magari, attraverso l'invocazione ai patroni d'Europa, davanti ai rappresentanti dei popoli europei, si ottiene la consacrazione dell'Europa al Cuore di Maria. Assomiglia molto ad una vera Crociata.
Mancava solo un vero prete, o vescovo.

sabato 18 maggio 2019

Per portare in Europa le radici cristiane della nostra terra !

Parte da Verona, con il candidato della Lega alle elezioni europee del 26 maggio 2019, Paolo BORCHIA, la difesa dei nostri principi non negoziabili legati alla ricostruzione della civiltà europea sulla regalità sociale di Nostro Signore Gesù Cristo. Per affermare la sovranità dei singoli stati membri, contrastare la colonizzazione ideologica del politicamente corretto e la dittatura del Pensiero Unico. Per mettere al centro la famiglia fondata sul matrimonio fra un uomo ed una donna, il primato educativo dei genitori sui figli, contrastare l’ideologia gender e l’inverno demografico,
Per portare in Europa le radici cristiane della nostra terra !

Incoraggiante botta e risposta fra Nordio e Salvini sulla riforma della giustizia

Alla presentazione dell'ultimo libro dell'ex procuratore aggiunto della Procura della Repubblica di Venezia Calo Nordio, dal titolo "La stagione dell'indulgenza e i suoi frutti avvelenati", scambio di proposte fra il giudice ed il Ministro dell'interno Matteo Salvini sulla riforma del Codice di Procedura Penale.

lunedì 22 aprile 2019

Mutazioni dell'ideologia, dal "sol" alla "terra" dell'avvenir.

Perché Greta attacca le nazioni che sono state le prime ad essere sensibili al problema della produzione di sostenze inquinanti, e non va a parlare al presidente cinese Xi Jngping, dal momento che la Cina è il paese al mondo che inquina di più, e che ha detto che non gliene frega un bel niente del rispetto dell'ambiente?

La risposta è semplice, perché ai burattinai che manovrano Greta non interessa realmente l'ambiente ma le Elezioni europee,

venerdì 19 aprile 2019

La Resurrezione è l'unica soluzione

Per non essere solo animali spaventati dal clima.

La scuole hanno imposto ricerche su Greta a tutto spiano. L'ideologia è sempre voluta ed imposta dagli adulti ma è rivolta sempre ai giovanissimi dato sì che oggi il mondo sinistro adulto si è accorto che le nuove generazioni sono schiave di cuffiette, selfie, telefonini e videogame, pertanto non abbastanza inbibite (come lo erano stati loro da giovani) dell'ideologia sinistra (oggi mondialista).

domenica 24 febbraio 2019

I discorsi di odio di Roberto Saviano su Raiuno.


Nel suo comizio settimanale in prima serata su RAIUNO, Roberto Saviano, ha confermato di saper invertire i significati dei fatti in ogni punto. Inverte il senso dello sfruttamento del lavoro, inverte le cause della nascita delle baraccopoli, inverte i motivi che generano prostituzione e droga all'interno delle comunità dei clandestini, inverte l'origine degli atti che danneggiano la figura dei "migranti", inverte cause ed effetti. Nasconde percentuali di criminalità rispetto ai numeri assoluti, nasconde le catene di grande distribuzione che per prime beneficiano della raccolta degli agrumi col sistema dello sfruttamento e nasconde che le baraccopoli esistono da molti anni perché sono state create dai governi di sinistra.

domenica 18 novembre 2018

La Sharia è ANTICOSTITUZIONALE, non si può insegnare a scuola che Islam è bontà.

I 99 nomi di Allah

Chiariamo innanzitutto che Allah non è il nome arabo che corrisponde al Dio unico dell’ebraismo e al Dio Uno e Trino del cristianesimo. Allah era uno dei 360 idoli pagani preesistenti all’islam che Maometto ha monopolizzato, scegliendolo come unico dio da adorare ed escludendo gli altri 359 idoli, e ha personalizzato sostenendo che Allah rivelava solo a lui ciò che gli altri comuni mortali dovevano fare o non fare.

martedì 11 settembre 2018

Il mio contributo al Veneto indipendente è un film intervista per spiegare che un Popolo è libero solo se mette Cristo nel cuore.

Grazie al prof. Davide Lovat, Ettore Beggiato, Alessio Morosin, Lucio Chiavegato, Cristiano Magdi Allam e don Floriano Abrahamowicz ho realizzato questo film intervista sulla Questione Veneta.
Questo film, realizzato a settembre del 2017 (poco prima del referendum consultivo per l'autonomia del Veneto), è il mio contributo all'indipendenza del Veneto, per spiegare che un Popolo è davvero libero solo se conserva Cristo nel cuore.

domenica 8 luglio 2018

Amsterdam, gli estremi dell'indifferenza


Amsterdam nonostante quasi 20 anni che ci vivo non smette di sorprendermi. Ieri mentre lavoravo, con estremo shock ho visto nelle prossimità del centro un gruppo di cica 1000 ciclisti si sessant'anni, completamente nudi. Veramente disgustoso a mio parere la mancanza di decoro e sensibilità imposta in pubblico. A 10 minuti di bici, invece, un quartiere mussulmano con donne che nonostante il molto caldo sono completamente coperte con abiti che le rendono veramente, ma veramente brutte e vecchie per nascondere la loro femminilità. Donne che con i loro mariti mostrano assolutamente 0 interesse nei confronti di chi non è uno di loro e ha una cultura differente. Nella stessa città europea ieri ho visto chi nonostante il caldo nasconde in ogni modo tutto il proprio corpo accanto a chi invece trova normale essere completamente nudo in mezzo alla gente normale. Per quanto tempo questi due estremi potranno convivere nella città?

Marco Pellegrini